Directly from BRAZIL..acquerelli sulla pelle

Succede anche a voi che quando pensate agli acquerelli vi vengono in mente le opere di artisti, magari nostalgici, che vogliono trasmettere la loro onirica versione di un paesaggio preso con una luce fioca, tenue? ..bhe, cambiate prospettiva.

da oggi se penso ad acquerello mi viene in mente Victor Octaviano, giovane (classe 1985) artista brasiliano che utilizza due supporti per le sue opere: la carta e la pelle.

Victor Octaviano è il più emblematico rappresentante di questa arte contemporanea. L’idea di tatuare le sue opere gli viene anni fa da un amico che gli suggerisce di farlo e dal quel momento Octaviano vive della sua arte.

Famosi in tutto il mondo, i suoi tatoo mantengono intatte le caratteristiche stesse dei disegni  ad acqua su carta, quindi sfumature e  macchie di inchiostro ben graduate. Le sue fonti di ispirazione? Da Salvador Dalì a Bansky, ma anche cinema, musica, libri, conversazioni e le migliaia di persone che incontra..

Guardatelo al lavoro e sognate…

credits: hypeness.com.br

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: